CASTELLI & DIMORE, PIEMONTE

UNA NOTTE AL FORTE DI FENESTRELLE: LA GRANDE MURAGLIA PIEMONTESE

In provincia di Torino nella Valle del Chisone, sin dagli inizi del XIX secolo, sorge la Grande Muraglia piemontese o meglio conosciuta come Forte di Fenestrelle. A voler costruire questa immensa fortezza fu il re Vittorio Amedeo II con lo scopo di difendere il confine italo-francese. Il progetto fu dato all’ingegnere Ignazio Bertola e i lavori di costruzione si protrassero dal 1728 fino al 1850 realizzando un opera unica in Europa e seconda nel mondo solo alla Muraglia Cinese.

Più di una volta ho visitato questo Forte rimanendone affascinata ed esterrefatta, ma l’esperienza che più mi ha colpito è stata quella dell’estate scorsa, 13 luglio 2019, nella suggestiva scenografia notturna, assistendo all’evento Il Racconto delle Antiche Mura.

La mia passione per i castelli è innata, ma quando è abbinata ad una rievocazione storica diventa superlativa! L’Associazione Progetto San Carlo Forte di Fenestrelle, in collaborazione con il Circuito rievocazioni storiche Viaggi nel Tempo, hanno realizzato questo evento in maniera eccellente. La scenografia si sa, è suggestiva… immaginate un castello arroccato su per la montagna in un contesto notturno, illuminato strategicamente dalle torce per consentire agli attori, con abiti d’epoca, di impersonare le storie e i segreti del forte dal 1728 ai giorni nostri.

Calato il buio sentiamo i soldati avvicinarsi in marcia… attraverso una nube rosso fuoco e il rumore dei fucili, varca l’ingresso del forte il plotone della Gendarmeria Napoleonica. Tra lo stupore e la curiosità ha inizio la visita; il capitano ci ha accolto con un esilarante benvenuto al Forte! Veniamo accompagnati lungo i camminamenti della fortezza, nei sotterranei e nei palazzi. Giriamo per il Forte affascinati e a volte increduli, continuamente affiancati da quella sottile suspence che ci ha condotti nel passato e per tutto il percorso di visita.

I racconti si susseguono dalle storie di prigionia alle testimonianze della dura vita delle sentinelle, dalla progettazione del forte alla vita quotidiana dei vicini villaggi montani, dalla storia della gloriosa battaglia dell’Assietta, combattuta nel 1747, fino alle cucine sotterranee dove abbiamo assaggiato il tipico munizionamento da bocca. Il percorso si conclude all’interno della chiesa, brindando con un buon bicchiere di vin brulè.

VISITARE LA FORTEZZA

Il Forte di Fenestrelle è visitabile tutti i giorni su prenotazione e propone tre differenti percorsi guidati:

La Passeggiata Reale della durata di un intera giornata. E’ una visita escursionistica che ripercorre la panoramica “Scala Reale”, la ridotta di Santa Barbara, la batteria dell’Ospedale e gli angoli più caratteristici della “Scala Coperta”. Si sale fino a quota 1800 mt. dove finisce la fortezza, per visitare il Forte Valli. Nel pomeriggio la discesa percorre la Strada dei Cannoni dentro alla pineta che costeggia il Forte di Fenestrelle.

Il Viaggio dentro le Mura della durata di 3 ore circa. La visita, con approfondimenti storici e culturali, si sofferma al Forte San Carlo con i suoi palazzi e sotterranei, si percorre un lungo tratto della “Scala Coperta” di 4000 scalini, visitando le ridotte, i risalti della piazzaforte, un tratto della Strada Reale, fino alla Garitta del Diavolo situato al Forte dei Tre Denti (a quota 1400 mt).

Alla Scoperta del San Carlo della durata di circa 1 ora. La visita storico-culturale soffermandosi al Forte San Carlo con i suoi palazzi, sotterranei e cucine.

I biglietti d’ingresso variano in base al percorso scelto a partire da 5€ e gli orari subiscono variazioni in base alla stagione in cui si effettua la visita.

2 pensieri su “UNA NOTTE AL FORTE DI FENESTRELLE: LA GRANDE MURAGLIA PIEMONTESE”

  1. Il forte di fenestrelle è un viaggio nel tempo. Io ci sono stata anni addietro in una giornata di giugno (meravigliosa), adesso sicuramente con questo racconto mi incuriosisce vederla in un’altra prospettiva….quella notturna.!!!!! Brava Stefania mi riempi di curiosità .

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...