SUNSHINE BLOGGER AWARD

SUNSHINE BLOGGER AWARD 2020

In questo momento non mi vengono proprio le parole per esprimervi la mia euforia ed esaltazione!!! Vi starete chiedendo sicuramente il motivo…

Ecco ed è molto semplice, ma per nulla banale… ho ricevuto la nomination, da una delle coppie blogger che più seguo, per partecipare al SUNSHINE BLOGGER AWARD e ne sono contentissima!!! Loro sono Smarta e Luca, meglio conosciuti come i Fuma C’anduma, una coppia piemontese frizzante con la passione della caccia alle tradizioni. Hanno una capacità pazzesca di coinvolgere la propria community raccontando di posti legati a leggende, credenze, feste popolari e tradizioni. Loro sono convinti che il tramandare delle tradizioni locali sia essenziale per scoprire al meglio le proprie origini e vivere davvero un viaggio fino in fondo. Per saperne di più, seguiteli sul loro blog

CHE COS’E’ IL SUNSHINE BLOGGER AWARD?

I Sunshine Blogger Award sono una sorta di premiazione virtuale tra blogger per i blogger. È nato una decina di anni fa e serve per farsi conoscere e far conoscere altri blog ai propri lettori. E’ un’iniziativa fantastica e denota anche l’apprezzamento reciproco.

COME FUNZIONA IL SUNSHINE BLOGGER AWARD?

Per partecipare al Sunshine Blogger Award è necessario seguire queste poche e semplici regole:

1) menzionare le persone che ti hanno nominato ed inserire il link al loro blog;
2) spiegare cos’è e come funziona il Sunshine Blogger Award;
3) rispondere alle domande di chi ti ha nominato;
4) nominare altri blogger che, secondo te, meritano il premio;
5) elencare le domande ai tuoi nominati;
6) menzionare le regole ed inserire il logo del Sunshine Blogger Award.

ECCO LE DOMANDE CHE MI HANNO POSTO I FUMA C’ANDUMA

1) Preferisci weekend brevi o viaggi più lunghi di una settimana?

La preferenza è dettata solamente dal periodo in cui parto. Il viaggio di una settimana posso farlo solamente d’estate, come un po’ tutti d’altronde, dove prediligo fondamentalmente località di mare alla scoperta di spiagge paradisiache, acque cristalline e gite in barca. Ma durante il resto dell’anno non mi lascio mai scappare un fine settimana “lungo” per visitare una città europea o alla scoperta della nostra amata Italia organizzando un breve on the road.


2) Di cosa parli nel tuo blog?

Il blog è focalizzato sulla visita di meravigliosi castelli, borghi caratteristici e rievocazioni storiche che danno vita a scenari d’altri tempi. Sono un’instancabile sognatrice e ho sempre provato quella sensazione di nostalgia dei tempi antichi come se, in fondo, avessi vissuto in un’altra epoca.

Approfondisco anche altri temi, attraverso rubriche mensili, come gite immersa nella natura o viaggi culinari.


3) Preferisci spostarti con i mezzi quando viaggi o perderti a piedi? E perché?

Dipende molto dal posto che sto visitando e quanto tempo ho a disposizione. Quando visito i miei amati borghi ovviamente la parola d’ordine è proprio perdersi facendomi guidare dall’istinto e curiosità. Ma quando mi trovo in grosse città come ad esempio Londra, Madrid o Parigi, allora la metro è il mio mezzo giornaliero per qualsiasi spostamento sia per risparmiare tempo che energie!


4) Pianifichi un viaggio nei minimi dettagli o preferisci andare “a braccio”?

La parte che più adoro è proprio la pianificazione dell’itinerario di viaggio. Nel momento in cui compro il biglietto aereo, automaticamente acquisto la guida cartacea! Mi piace studiare la meta, segnarmi le cose imperdibili, cercare i ristoranti tipici e tirare giù un itinerario completo per vedere più cose possibili in meno tempo. Dico sempre che viaggio 3 volte: quando studio l’itinerario, quando lo vivo e quando lo racconto sul mio blog!


5) Viaggi al caldo o al freddo?

Non mi pongo limiti di temperature, diciamo che scelgo le mete secondo le temperature! Escludendo Barcellona, qualsiasi città europea che ho visitato è stata in un periodo tra novembre e marzo, bardati dalla testa ai piedi per il freddo. Per i tanto amati on the road italiani il periodo che prediligo è invece la primavera tendente al caldo!


6) C’è un luogo che ami e in cui torneresti più e più volte?

L’unico posto in cui sono tornata più e più volte è Napoli. E’ la città d’origine di Marco, il mio compagno di vita oltre che d’avventura, e almeno una volta l’anno andiamo a farci una gitarella! Scendiamo per trovare i nipoti e cognati, per vedere la partita allo stadio San Paolo e portare in giro, facendo da ciceroni, sia amici che parenti. Però, ogni volta che andiamo a Napoli, aggiungiamo un pezzo in più al nostro tour classico. Diciamo che è la nostra seconda casa, a volte penso di conoscere meglio Napoli che Torino 🤣


7) Dicci 3 oggetti che porti sempre con te in viaggio e spiegaci perché!

Nella mia borsa non può mai mancare la guida turistica con tutti i miei appunti di viaggio e mappe, il carica batterie portatile perché scarico il telefono in mezza giornata con tutte le foto che abitualmente faccio e, ahimè, le crema antidolorifica perché, puntualmente, con tutti i chilometri che macino la mia muscolatura mi chiede pietà!

ECCO LE MIE NOMINATIONS

Adesso tocca a me nominare i blogger che più stimo e adoro seguire.

Nomino Aura senza elle, una ragazza emiliana con una passione irrefrenabile per i viaggi ereditata dal papà. Tra noi è nato un forte feeling, anzi la definisco un amicizia virtuale bellissima! Ciò che ci accomuna? Una curiosità insaziabile, la passione per i viaggi e l’impellente desiderio di evadere per poi sentire il bisogno di tornare a casa, quello che definiamo il nostro porto sicuro. Nel suo blog condivide luoghi, tips e pensieri in movimento. Si definisce una trekker nell’anima.

Nomino Alessia di Ale In Travel con cui ho avuto, sin da subito, un’intesa meravigliosa grazie alla passione comune per i borghi. Abbiamo avuto modo di conoscerci meglio tramite una piccola collaborazione per il suo fantastico progetto Borghiamo. Lei è una copywriting ed ama i posti raccolti ed il turismo lento. Ale in Travel è il fedele contenitore delle sue gite fuori porta.

Nomino Elisa di Viaggiare con Serendipità, una torinese con la passione smisurata per i viaggi e l’adorazione per la fotografia e la scrittura. Racconta di viaggi sul suo blog e non solo, anche su testate giornalistiche e magazine. Inutile dirvi che adoro il suo modo di scrivere e mi fornisce molti spunti per gite fuori porta nella nostra regione Piemonte.

Nomino Filippo e Ornella, meglio conosciuti come i Viaggiadori, una coppia marchigiana affiatatissima capace di coinvolgere quotidianamente la propria community in maniera genuina. Il loro blog di viaggi tocca temi sulla sostenibilità dove raccontano le loro esperienze all’insegna del benessere e della valorizzazione del territorio e della natura.

Nomino Daniele e Marilena, gli artefici del blog Five In Travel. Loro sono una coppia piemontese che hanno deciso di descrivere i loro viaggi in una maniera alternativa e di grande effetto, secondo il mio modesto parere!!! Nel blog raccontano le loro avventure attraverso i 5 sensi coinvolgendo il lettore in un viaggio fuori dai soliti schemi.

DOMANDE PER VOI!

  1. Quale definisci il tuo compagno di viaggio inseparabile: trolley o zaino? Perché?
  2. Quel è il viaggio che ti senti di aver raccontato meglio sul blog?
  3. Perché hai deciso di aprire un blog?
  4. Qual è stato il cibo migliore e quello peggiore che mai mangiato in viaggio e dove ti trovavi?
  5. Se in questo momento potessi tele trasportarti da qualsiasi parte, dove andresti?
  6. Sei un viaggiatore da smartphone, da reflex o da entrambi?
  7. In viaggio utilizzi app o sei più da cartine e guide cartacee?

1 pensiero su “SUNSHINE BLOGGER AWARD 2020”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...