galleria museo del prado
MADRID

TIPS TRAVEL: MUSEI GRATUITI A MADRID

Quante volte vi è capitato di organizzare un viaggio, più o meno lungo, e pensare di trovare un modo per vedere più cose possibili rientrando in un budget ridotto?!! Non raccontiamocela… chiunque di noi, nel limite del possibile, vuole risparmiare.

Partiamo dal fatto che ho trovato Madrid una città in linea con i prezzi di Torino e con diverse soluzioni economy. Mi piace dipingerla come una città abbordabili anche per studenti squattrinati!!!

Ci tengo a condividere con voi una tips travel muy interessante… per gli amanti dell’arte come me, udite udite, musei gratuiti per tutti i gusti! Date un’occhiata e fatemi sapere cosa ne pensate.

MUSEO DEL PRADO: IL MUSEO PIU’ FAMOSO DELLA CAPITALE

Non puoi dire di essere stato a Madrid se non sei entrato al Museo del Prado. Però capisco anche che per chi non è un amante dell’arte possa pesargli la spesa di un ticket di 15€.

Ma ecco qui la soluzione!!!

Dopo una bella passeggiata al Parco del Retiro, posizionato proprio alle spalle del museo, recatevi all’ingresso del Prado. Vi suggerisco di presentarvi un’oretta prima dell’orario qui sotto indicato per poter accedere liberamente alle sale del museo ed usufruire delle 2 ore di accesso gratuito. Vi consiglio di presentarvi prima perché troverete sicuramente coda ma, fidatevi, ne vale assolutamente la pena.

Quando è gratuito? Dal lunedì al sabato dalle 18.00 alle 20.00, domenica e festivi dalle 17.00 alle 19.00.

Troverete esposte opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi, fra cui Andrea Mantegna, Tiziano, Caravaggio, Raffaello Sanzio, Diego Velázquez, Francisco Goya, Pieter Paul Rubens, Antoon Van Dyck e molti altri.

MUSEO REINA SOFIA

Un altro museo famoso di Madrid è proprio il Museo Reina Sofia. Questa tappa la consiglio per gli amanti dell’arte moderna e contemporanea in quanto troverete esposte opere dedicate alla produzione artistica da inizio Novecento ad oggi.

Personalmente non sono amante dell’arte di questo periodo storico ma ho comunque fatto una breve tappa perché volevo assolutamente osservare da vicino una delle opere più famose di Pablo Picasso: Guernica. Devo dire che vedere quest’opera sui libri di scuola fa effetto, pensando anche al forte significato storico, ma vederla dal vivo è da brividi!

Quando è gratuito? Dal lunedì al sabato dalle 19.00 alle 21.00, domenica pomeriggio dalle 13.30 alle 19.00.

MUSEO THYSSEN-BORNEMISZA

Il Museo Thyssen-Bornemisza si trova a pochi passi dal Museo del Prado e si tratta di un’importante pinacoteca e centro culturale di Madrid. L’esposizione comprende circa 800 opere e fa parte di una collezione privata della famiglia tedesco–ungherese Thyssen-Bornemisza.

Quando è gratuito? Il lunedì dalle 12.00 alle 16.00.

Si trovano esposte opere che spaziano dal Rinascimento italiano alla pittura moderna. Personalmente mi sono recata al museo per poter ammirare opere impressioniste e post-impressioniste del calibro di Degas, Manet, Monet, Renoir, Van Gogh, Gauguin e Cézanne. Senza escludere una tappa alle avanguardie storiche del futurismo e cubismo come Kandinskij, Mondrian, Picasso e Dalì.

PALAZZO REALE DI MADRID

Per finire vi consiglio, ma non di certo per importanza e fascino, il Palazzo Reale di Madrid. Tappa obbligatoria per chi visita la capitale spagnola.

Devo essere onesta, per gli amanti dei castelli e dimore storiche come la sottoscritta, rimane molto riduttivo dedicare solamente 2 ore alla visita di una residenza così magnifica come il Palazzo Reale. Personalmente ho pagato il biglietto d’ingresso e ho preso anche l’audioguida multimediale godendomi a pieno la visita recandomi all’ora di apertura.

Però per chi vuole solamente curiosare, e non è appassionato come me, ecco a voi il rimedio a costo 0.

Quando è gratuito? Dal lunedì al giovedì dalle 16.00 alle 18.00 (da ottobre a marzo), dalle 18.00 alle 20.00 (da aprile a settembre).

Spero che i miei consigli vi tornino utili e che riusciate ad organizzare al meglio il vostro tour a Madrid, risparmiando magari qualcosina!!! Per qualsiasi indicazione o suggerimento vi aspetto nei commenti oppure sentitevi liberi di scrivermi privatamente tramite la sezione contatti.

8 thoughts on “TIPS TRAVEL: MUSEI GRATUITI A MADRID”

  1. Che selezione fantastica. Credo proprio che inizierei a visitare la città proprio partendo dai suoi musei. Storia, cultura e tipicità locali vanno sempre di pari passo nelle mie peregrinazioni…grazie delle dritte

    1. E’ un piacere!!! A differenza dell’Italia, ho notato che in Europa spesso sono gratuiti gli ingressi a musei. Intere giornate, ad orario oppure sempre ingresso gratis. Anche ad Edimburgo e Londra ho visitato musei con la stessa modalità pagando invece ingressi ai castelli o chiese.

  2. Tu sei la salvezza! Che meraviglia queste perle, soprattutto per me che adoro i musei! Trovo sia davvero un ottimo compromesso avere un tempo limitato, ma comunque la possibilità di visitare i musei gratuitamente!

  3. Utilissime informazioni Stefania, soprattutto per risparmiare! Poi ciascuno si regola di conseguenza!

    L’unica cosa è che, per chi dentro un museo perde la nozione del tempo, mi sa che “solamente”, due ore al Prado non bastino proprio 😅 Al suo interno ci ho trascorso sei ore!

    Comunque, la visita di Madrid senza entrare in queste spettacolari esposizioni museali, non è completa e quindi, ben vengano queste iniziative di apertura gratis bei musei!

    Mimì

  4. Hai avuto un’ottima idea a raccogliere insieme i musei più belli di Madrid precisando quando sono gratuiti . Se c’è una cosa che ho amato della capitale spagnola sono proprio i suoi musei.

  5. Sto leggendo attentamente tutti i tuoi consigli su Madrid, perché devo organizzare il viaggio ai miei zii!
    Interessantissima la visita gratuita ai musei!

  6. Grazie per questa guida sui musei gratuiti che si possono vedere, è sempre un’informazione utile quando si vuole visitare una città e magari risparmiare un po’!

  7. Adoro questa iniziativa dei musei di Madrid! L’ho trovata anche in altri musei spagnoli, un modo pratico e veloce per invogliare le persone a scoprire le meraviglie dell’arte! Grazie della mini guida, la terrò presente quando andrò a Madrid!

Rispondi