grotte di castellana-stalattiti
Natura, Puglia

GROTTE DI CASTELLANA: UNA PASSEGGIATA A 60 METRI DI PROFONDITA’

Visitare la Puglia sotto un’altra prospettiva si può… l’ho osservata dal mare, ammirando la costa cosparsa di grotte di Polignano a Mare, mi sono intrufolata tra le viuzze girovagando senza meta negli splendidi borghi della Valle d’Itria, ho perso lo sguardo tra le distese di uliveti e i muretti a secco e, infine, scesa a 60 metri di profondità! In questo articolo vi voglio raccontare un’escursione estremamente interessante, diversa dalle solite mete pugliesi, la mia esperienza alle Grotte di Castellana.

Continue reading “GROTTE DI CASTELLANA: UNA PASSEGGIATA A 60 METRI DI PROFONDITA’”
Natura

ON THE ROAD SPIAGGE DELL’ISOLA D’ELBA

Sono un po’ fissata con il mare isolano, non chiedetemi il perché, però mi sono resa conto che ogni volta che ci prefissiamo una meta, la nostra scelta ricade sempre su una piccola grande isola!!! Una calamita per noi amanti di snorkeling è stata la meravigliosa Isola d’Elba. Più di una volta mi è capitato di approdare su questa fantastica terra poco distante da casa e raggiungibile facilmente in auto, con una piccola tratta di traghetto con partenza da Piombino.

La prima volta che abbiamo deciso di esplorarla abbiamo pernottato una notte a Volterra per paura di incappare in code chilometriche in autostrada essendo il primo weekend bollino nero di agosto. E’ stata un’idea a dir poco geniale, Volterra è un piccolo borgo affascinante immerso nelle colline toscane, ma di questo ve ne parlerò in un altro articolo a breve.

Abbiamo favorito, come sempre d’altronde, di affittare un appartamento per gestire le nostre giornate in piena libertà perché noi nella stessa spiaggia per più di un giorno non riusciamo a stare!!! In base alle spiagge di cui ho deciso di parlarvi e di cui personalmente mi sono innamorata, mi sento di consigliarvi come base la ricerca di una casetta nei dintorni di Marciana Marina o Procchio.

Ecco qui una piccola panoramica per godervi una settimana sul Isola d’Elba.

SPIAGGIALOCALITA’
spiaggia della PadulellaPortoferraio
Capo BiancoPortoferraio
spiaggia della SorgentePortoferraio
spiaggia di SansonePortoferraio
spiaggia San’AndreaMarciana
FetovaiaMarina di Campo
spiaggia di SecchettoMarina di Campo
CavoliMarina di Campo

SPIAGGIA DELLA PADULELLA

Questa spiaggia è diventata famosa grazie al profumo Acqua dell’Elba. Sparsi per l’isola, e non solo, troverete la pubblicità con la fotografia di questa meravigliosa spiaggia dalle acque cristalline e piccoli ciottoli di color bianco. La spiaggia della Padulella è lunga meno di 200 mt e raggiungibile percorrendo un tratto a piedi. E’ accessibile da due ingressi ma a parer mio il più comodo è seguire le indicazioni per Capo Bianco dove troverete un ampio parcheggio a pagamento e a piedi seguire il sentiero per Padulella. E’ presente un grazioso chiosco sulla spiaggia all’ombra della vegetazione.

CAPO BIANCO

La spiaggia di Capo Bianco è un po’ più ampia della precedente e regala splendidi fondali con acque cristalline dalle molteplici sfumature. Da rimanerne incantati! Anch’essa è composta da piccoli ciottoli bianchi e protetta da alte e ripide falesie che rendono l’acqua di una calma assoluta quando soffia il vento di Scirocco.

SPIAGGIA DELLA SORGENTE

Piccola caletta di appena 80 mt con limpide acque che regalano sfumature dall’azzurro al verde acqua fino al blu inteso. La spiaggia della Sorgente è anche chiamata dell’Acquavivetta ed è composta da piccoli ciottoli bianchi e protetta dalle alte falesie, tipica caratteristica di questo tratto di costa. Prendendo un unico sentiero si arriva sia alla spiaggia della Sorgente che alla spiaggia di Sansone.

SPIAGGIA DI SANSONE

Considerata una delle spiagge più belle dell’isola, Sansone regala acque cristalline con fondali bianchi e una moltitudine di pesci. Essendoci diverse rocce e grotte risulta la meta ideale per gli appassionati di snorkeling. A sinistra, la spiaggia di Sansone è caratterizzata da un grande faraglione, meta degli amanti delle escursioni in canoa o kayak. E’ presente anche un piccolo stabilimento balneare che offre il servizio di ombrelloni con lettini, bar, noleggio pedalò e canoe.

SPIAGGIA DI SANT’ANDREA

Dall’alto della strada si gode di un panorama mozzafiato dove l’isola di Capraia fa da cornice. La spiaggia di Sant’Andrea è lunga circa 150 mt ed è formata da una chiara sabbia granitica in contrasto con il limpido mare turchese. Il lido di Sant’Andrea, nell’antichità, era luogo d’approdo dei velieri che giungevano per il carico dei prodotti, sopratutto vino di elevata produzione in questa parte dell’isola. Ad oggi la testimonianza dell’attività è la banchina al margine occidentale della spiaggia. Dopo i primi metri, infatti, i fondali diventano subito profondi e rocciosi, ideale per gli appassionati delle immersioni subacquee.

E’ presente un parcheggio a 100 mt dalla spiaggia e un paio di servizi di ristoro.

FETOVAIA

Ci spostiamo a sud dell’isola con una delle spiagge più suggestive. Fetovaia è circondata da un promontorio selvaggio ricoperto da macchia mediterranea e la sua spiaggia è composta da sabbia fine e dorata e mare turchese. Il lido di Fetovaia è la meta ideale per le famiglie con bambini ed è dotata di ogni servizio anche per i diversamente abili. Sono presenti un paio di stabilimenti balneari ben attrezzati e con servizio di ristoro. E’ facilmente accessibile dalla strada principale con pochi parcheggi liberi e un ampio parcheggio a pagamento (16€ l’intera giornata).

SPIAGGIA DI SECCHETTO

Si trova a metà strada tra le spiagge di Cavoli e Fetovaia. La spiaggia di Secchetto è circondata da splendide scogliere e da sabbia dorata. E’ facilmente accessibile grazie al paesino posizionato proprio alle spalle della spiaggia che rende il posto una chicca per famiglie con bambini. Sono presenti diversi locali ristoro, una farmacia, un market, un hotel e molte soluzioni di affitto appartamenti. CONSIGLIO! Provate la focaccia del forno Non solo Pane, squisita! Si trova direttamente sulla strada principale a pochi passi dalla spiaggia.

Sulla sinistra della spiaggia di Secchetto, raggiungibili da un sentiero che parte dalla strada provinciale, sono presenti una serie di lastre di granito chiamate Le Conche che scendono in mare dolcemente, formando delle comode anse per immergersi in acqua. Sulla destra, invece, dopo il piccolo molo per le barche, ci sono Le Piscine, una serie di lastroni di granito praticamente piatti che riempiendosi d’acqua marina formano delle piscine naturali.

CAVOLI

Uno dei lidi più famosi della costa sud è proprio la spiaggia di Cavoli, ideale soprattutto per i giovani e proprio per questo sconsiglio per il giorno di Ferragosto. Approdano persino dalla terra ferma con tende da campeggio e attrezzature da spiaggia per accaparrarsi il posto migliore sin dalla sera prima. Durante il mese di luglio e agosto la spiaggia si anima con beach party, serate con musica live e DJ set.

La spiaggia di Cavoli lunga più di 350 mt offre un panorama mozzafiato, acqua cristallina con bassi fondali e sabbia dorata. E’ una splendida insenatura circondata dalla macchia mediterranea e da lunghe scogliere da dove poter prendere comodamente il sole o divertirsi facendo qualche tuffo. Predispone di servizi ristoro, un ampio parcheggio a pagamento e lidi attrezzati.

Se la vostra vacanze si prolungherà per una seconda settimana allora l’idea migliore sarebbe spostarsi alla scoperta della zona est toccando spiagge come Naregno, Straccoligno e Istia a Capoliveri, spiaggia del Cavo a Rio Marina, spiaggia della Pianotta e Barbarossa a Porto Azzurro.

Quest’anno non avete scelto questa meravigliosa isola?!?! Salvatevi questo itinerario potrebbe tornarvi utile per le prossime vacanze!!! Fatemi sapere se vi è piaciuto e lo avete trovato interessante scrivendomi un vostro commento.

Isuledda
Natura, Sardegna

ON THE ROAD SPIAGGE DELLA GALLURA – 2° SETTIMANA

Ho cercato di raggruppare le spiagge imperdibili e devo dire che ci ho preso un po’ la mano!!! Lo so lo so, la settimana è composta da soli 7 giorni ed io vi ho inserito ben 9 calette… ma per i più curiosi come me, che non sanno stare fermi un attimo, è possibile dedicare mezza giornata ad una spiaggia e spostarsi ad un’altra poco distante in auto o addirittura a piedi attraversando semplicemente una fitta pineta.

Continue reading “ON THE ROAD SPIAGGE DELLA GALLURA – 2° SETTIMANA”
Natura

LAGO VERDE IN VALLE STRETTA: FATEVI AMMALIARE DAL MERAVIGLIOSO COLOR SMERALDO

È già da qualche anno che vedo pubblicare splendide fotografie del famosissimo Lago Verde dove vengono immortalate immagini dai colori strepitosi. La curiosità regna in me e non mi restava altro che vederlo dal vivo!

Da Torino dista più di un’ora mezza di auto ma fidatevi ne vale assolutamente la pena. Vi troverete in questa splendida vallata italo-francese chiamata Valle Stretta. L’autostrada vi porta fino a Bardonecchia e sul navigatore basta inserire Rifugio I Re Magi (comune di Névache) e si arriva dritto a destinazione. Il problema parcheggio non sussiste, ci sono un paio di piazzole gratuite… e poi se ho trovato posto io di domenica allora state tranquilli!

Vi troverete a percorrere un sentiero di circa 40/45 minuti di camminata, una parte sotto il sole e l’altra all’ombra della pineta. All’andata è un po’ più faticoso, troverete qualche salita, che a me ha lasciato con poco fiato, ma io non faccio testo, anche perché c’erano un sacco di coppie con bambini e persino padri con zaini porta bebè e marsupi.

Le prime foto d’effetto ho iniziato a farle arrivati ad un ponticello in legno con un ruscello magnificamente assordante.

Poi ultimo pezzo di dieci minuti circa ed ecco la meravigliosa vista dall’alto del Lago Verde che si intravede dalla fitta pineta. Siamo a circa 1830 mt di altitudine immersi in un bosco di larici e pini. Il nome Lago Verde deriva dall’intesa colorazione dovuta alla notevole quantità di alghe di colore verde acceso che popolano il fondale e crescono sui numerosi tronchi di alberi caduti nell’acqua. La vista è ripagata a pieno da questo panorama che ti toglie il fiato. Sembrerà pazzesco ma vi assicuro che le foto non sono assolutamente ritoccate, i colori sono meravigliosi e il paesaggio a dir poco stupendo!

Percorrendo il sentiero si può fare il giro tutto intorno al lago e trovare un posticino, arrangiandosi un po’, per fare una sosta picnic. Ho notato diverse persone e cani fare il bagno, quindi direi che sia balneabile! Invece risulta il divieto assoluto di pesca.

E’ una vallata che offre diverse possibilità per percorsi di trekking più o meno lunghi e faticosi. Ad inizio sentiero si attraversa un piccolo borgo montano con graziose casette, una piccola cappella, un paio di rifugi (I Re Magi e Terzo Alpini) e un bar-ristorante dove poter gustare prodotti tipici montani tra cui la famosa polenta.

Avete trovato interessante questo articolo?! Condividetelo con i vostri amici…

Se ci siete già stati, allora scrivetemi qui sotto la vostra esperienza!!!

Rena Bianca
Natura, Sardegna

ON THE ROAD SPIAGGE DELLA GALLURA – 1° SETTIMANA

Avere un mare caraibico ad un’ora di volo da casa non è una fortuna che hanno tutti!!! Eh si, mica vi sto proponendo di andare oltre oceano e fare 8-10 ore di volo… assolutamente no, basta semplicemente andare in Sardegna. A dir poco MERAVIGLIOSA!!!

Continue reading “ON THE ROAD SPIAGGE DELLA GALLURA – 1° SETTIMANA”